Torna la festa: la Croce Verde si fa in quattro

On 4 Giugno 2013 by SchettinoE

crozTorna nella sua collocazione abituale il week end della Croce Verde. La festa di quest’anno partirà venerdì 21 giugno per tenere banco anche sabato, domenica (sia a pranzo che a cena) e lunedì 24 giugno giorno di san Giovanni. Al solito, ai fornelli saranno i militi dell’ente, un team già collaudato da 11 precedenti edizioni, che riproporranno il classico menù già sperimentato con qualche aggiunta significativa. La finalità è nobile: i proventi della sagra saranno infatti utilizzati per acquistare attrezzatura sanitaria e sostenere economicamente le attività dell’ente. La novità di quest’anno è rappresentata dalla sfilata dei trattori d’epoca, l’iniziativa messa a calendario per domenica 23 giugno, dalle 9.00 alle 17.00 in piazza Martiri della Libertà.

Il menù della festa. Le specialità sono due: il fritto misto di pesce e i testaroli. Quest’anno la classica pasta della lunigiana, da condire con il pesto di Pra, sarà prodotta “in proprio” direttamente dai militi. Leggermente diverso invece il menù del lunedì, previsto come “La serata dello stoccafisso”. “Per noi – raccontano dalla Croce Verde – il week end è un grande impegno, specie quest’anno che abbiamo deciso di aggiungere un giorno. Ma tutto il lavoro serve anche per riaffermare il legame tra il nostro ente e le gente di Ovada, sempre molto generosa con noi. “L’anno scorso la risposta della gente è stata davvero significativa. Anche le entrate della festa contribuiscono a una pianificazione tranquilla delle attività primarie dell’ente e di essere vicino a chi è in difficoltà fedeli alla nostra missione principale”.

Comments are closed.

Croce Verde Ovadese Basato sul tema Wordpress: Towfiq I.
-->